Inaugurazione del Museo dei Brettii e del Mare

23 DICEMBRE 2011-  All’interno del settecentesco Palazzo del Trono, è stato inaugurato il “Museo dei Bretti e del Mare”.

Il nostro museo raccoglie importanti reperti archeologici provenienti principalmente dalle località di “Treselle” di Cetraro e da altri centri della costa, quali Acquappesa, Bonifati e Belvedere Marittimo.

L’evento culturale è stato preceduto da un breve convegno moderato dall’assessore alla Cultura del Comune di Cetraro, Fabio Angilica, al quale hanno partecipato anche Simonetta Bonomi, soprintendente per i Beni archeologici della Calabria, Gregorio Aversa, responsabile di zona della Soprintendenza per i Beni archeologici della Calabria, l’archeologo Fabrizio Mollo, docente presso l’Università di Messina, che ha personalmente condotto le campagne di scavo, il sindaco di Cetraro, Giuseppe Aieta, il consigliere regionale Sandro Principe e l’assessore alla Cultura della Provincia di Cosenza, Maria Francesca Corigliano.

Sia l’assessore Angilica, che il sindaco Aieta, nel corso dei loro interventi, hanno ringraziato quanti hanno contribuito e lavorato alla realizzazione di questa importante struttura.