Museo dei Brettii – Sala V – Vetrina 8

Nella vetrina sono esposti frammenti provenienti dallo scavo di una fattoria brettia in loc. S. Barbara di Cetraro, databili alla fine del IV-inizi III sec. a.C. Si tratta di frammenti di piccoli vasi a vernice nera e figure rosse, per lo più parti diagnostiche del vaso (orli, anse, fondi/piedi), utilizzati per mangiare e bere nella quotidianità; abbiamo inoltre frammenti di anfore da trasporto vinarie ed olearie di produzione italico-brettia (greco-italiche) oltre che di produzione punica. Non mancano, infine, vasi utilizzati in cucina, per cuocere (caccabai, lopades, olle), per versare, per mescere e per servire (brocche, olle, coppe).