Museo dei Brettii – Sala IV – Vetrina 7

Cinturone in bronzo con sottile lamina; lungo i bordi della lamina sono allineati i forellini. Estremità femmina per il fissaggio dell’imbottitura interna del cinturone, in materiale organico, dotata di tre coppie di fori con colletto sbalzato a forma di ferro di cavallo per l’inserimento dei ganci. Estremità maschio dotata di una coppia di ganci fissati alla lamina mediante quattro ribattini. L’arco del gancio decorato da una punta di freccia profilata lungo i fianchi; parallelamente alla base del triangolo ci sono due linee incise. La piastrina d’attacco ha la forma di una palmetta composta da ben diciannove foglie, intervallate da una coppia di girali. I particolari sono punzonati o incisi. Il cinturone è ascrivibile al tipo 1b della classificazione Suano; è il più caratteristico oggetto di equipaggiamento del maschio italico.

 

fig. 44 Il cinturone della tomba 1