Museo dei Brettii – Sala II – Vetrina 3

Statuetta fittile di erote alato a matrice con lunghe ali quasi verticali, braccio sinistro sollevato e braccio destro che reca in mano un cesto. Due fori passanti in prossimità della testa, alla base delle ali, per sospensione. L’erote rappresenta nell‘immaginario del mondo italico il nume tutelare dell’amore.

 

 

fig. 80 Erote in terracotta